E a Gricignano vanno a fuoco i rifiuti «scomodi»

Rated: , 0 Comments
Total hits: 34
Posted on: 10/06/16
È andata avanti fino a notte inoltrata l'incendio di centinaia di tonnellate di rifiuti ammassati nei capannoni della Eco Transider, la "fabbrica della puzza" di Gricignano d'Aversa che dal 19 settembre è bloccata da un presidio di cittadini. Fiamme molto probabilmente dolose, visto che sono partite da quattro punti diversi e hanno interessato rifiuti umidi, stoccati in attesa di essere trasferiti in altri impianti.

L'impresa, da anni sotto sequestro della magistratura per reati ambientali con sospetti di collegamenti con la camorra, e gestita da un amministratore giudiziario, potrebbe essere chiusa per nuove irregolarità ma anche per l'impegno dei cittadini esasperati.
IMG_0386_52774623.jpg
Malgrado sia di fatto gestita dal Tribunale di Napoli (ma la famiglia degli imprenditori Ragosta è sempre presente), la puzza che emana è insopportabile e raggiunge molti paesi della zona. La conferma che nell'impianto le operazioni non sono perfettamente a norma.
IMG_0379_0_52774627.jpg


Martedì a sostenere la protesta degli abitanti era arrivato il vescovo di Aversa, Angelo Spinillo coi parroci di Carinaro, Gricignano e Teverola. Poi le fiamme, il difficile e lungo intervento dei vigili del fuoco e le nuove preoccupazioni dei cittadini.




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?